Serata Picasso su Radio3 Rai

picasso.jpg

Ricevo questo comunicato stampa da Laura Pugno e volentieri diffondo.

[Il fatto che fra le poetesse della Serata Picasso ci siano ben due autrici de I Monologhi della Varechina mi rende particolarmente felice: Laura Pugno è fra le autrici di un racconto del numero Zero dei Monologhi (Lavoro in Bianco e Nero). MariaGrazia Calandrone parteciperà al Numero Uno (Guerra e Pace), con un suo poemetto.]

”Il Consiglio Teatrale” proporrà sette poetesse per una ”Serata Picasso”. Il 19 gennaio 2007, alle ore 20.30, in diretta dalla prestigiosa sede dell’Accademia Reale di Spagna a Roma, Radio3 Rai inaugurerà il nuovo ciclo del “Consiglio Teatrale”, dedicato per la sua quinta edizione alla drammaturgia del Novecento di lingua spagnola.

Lo spettacolo scelto per la “prima” di dodici nuove produzioni di teatro alla radio è quello di un grande artista e icona della Spagna, Pablo Picasso, che, seppure marginalmente, attraversò anche il mondo del teatro. Picasso scrisse infatti “Il desiderio preso per la coda” in soli quattro giorni, tra il 14 e il 17 gennaio del 1941; la prima lettura dell’opera avvenne nel 1944, in casa dei coniugi Leiris, sotto la direzione di Albert Camus, che la affidò ad un gruppo di “attori” straordinari, tra i quali Raymond Queneau, Simone de Beauvoir, Jean-Paul Sartre. A più di sessant’anni di distanza Radio3 ripropone quell’evento eccezionale, affidandolo alle voci di alcune poetesse italiane, per una serata “post-cubista” tutta al femminile ideata e diretta da Giorgio Marini. Silvia Bre, Maria Grazia Calandrone, Anna Cascella, Iolanda Insana, Laura Pugno, Maria Luisa Spaziani, Sara Ventroni saranno le interpreti dell’opera picassiana, accompagnate dal vivo dalla musica di Sabina Meyer (voce), Eugenio Colombo (sassofono) e Gianni Lenoci (pianoforte).

“I modi migliori per essere fedeli ai progetti – dice Marini – è tradirli un po’. La scelta di realizzare questo divertissement in un ambiente tutto femminile è puramente arbitraria. Forse per una mia convinzione personale che il segno del momento sia quello di una maggiore vitalità delle donne; forse perché in una situazione neutra-metafisica come quella della piéce picassiana, dove a parlare sono oggetti o definizioni astratte, la voce di una donna corrisponde di più a questa atmosfera, alla quale una voce maschile darebbe una connotazione inevitabilmente più comica o grottesca. Le scelte verbali o teatrali di questo tipo sono poi legate molto alla musica. L’uso della parola è in questo caso simile a quello della musica. L’una si appoggia all’altra. Da qui l’idea di avere un ensemble musicale che possa accompagnare la serata alla maniera del jazz, con delle finestre, delle eco sulla musica francese degli anni dell’occupazione tedesca, quelli in cui Picasso scrisse e rappresentò per una platea di pochi amici scelti questo suo divertimento teatrale”. “Il Consiglio Teatrale” di Radio3 è un progetto di Franco Cordelli, a cura di Laura Palmieri, in onda tutti i venerdì alle ore 20.30.

Annunci

2 Risposte to “Serata Picasso su Radio3 Rai”

  1. pasquale2 Says:

    LA CENSURA SU WORDPRESS. ATTENTATO ALLA LIBERTA DEI BLOGGERS.

    LEGGI:

    http://pasquale2.wordpress.com/2007/01/18/wordpress-mi-ha-cancellato-il-blog-senza-motivo/

  2. cabalandcabbages Says:

    pasquale2: sono sempre e comunque contraria alla censura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: