Il Porrajmos dimenticato del popolo Rom

Auschwitz
(di Santino Spinelli – rom italiano)

Muj sukkó
Kiá kalé
Vust surdé;
kwit.
Jiló cindó
bi dox,
bi lav
nikt rubvé

Auschwitz

Faccia incavata
occhi oscurati
labbra fredde;
silenzio.
Cuore strappato
senza fiato,
senza parole,
nessun pianto

[ricevo da Flora, e volentieri pubblico]

In occasione della Giornata della Memoria, vorrei ricordare il Porrajmos, l’Olocausto dimenticato del popolo Rom, di cui si parla purtroppo così poco anche in questa occasione. Vorrei ricordare a tutti/e che anche 500.000 donne, uomini e bambini appartenenti a questa etnia,furono trucidati nei campi di sterminio. E non sono neanche stati ascoltati al processo di Norimberga.
E continuano ad essere perseguitati e discriminati al giorno d’oggi con un odio paragonabile a quello che ha portato ai pogrom, come dimostra il recente episodio di Opera.
E purtroppo la diffamazione, la violenza verbale e non solo, contro questa etnia continua quotidianamente ad essere perpetrata nel linguaggio pubblico e privato e a non essere stigmatizzata, a non suscitare alcuna grave condanna a differenza che la violenza, la diffamazione, gli insulti razziali o l’incitamento all’odio verso qualsiasi altro gruppo di minoranza giustamente suscitano.
Per non far sì che ci voglia un altro Porrajmos perchè il ” popolo degli uomini” (Rom in romanès, la lingua di derivazione hindi parlata, in vari dialetti, dai Rom, vuol dire appunto “uomo” ) venga trattato con pari dignità dagli appartenenti all’etnia maggioritaria (in senso numerico) invito alla riflessione e a dedicare un pensiero alla minoranza più discriminata nella nostra società.
(Qui un breve ma interessante saggio sull’argomento, e links per approfondire
.)

Annunci

2 Risposte to “Il Porrajmos dimenticato del popolo Rom”

  1. Giuliano Says:

    concordo pienamente, come ho avuto modo di scrivere nel mio blog. Resistenza da parte di quella porzione ancora sana della società

  2. cabalandcabbages Says:

    ciao giuliano, benvenuto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: